Categories
Uncategorized

Vigilia di Natale

Vigilia di Natale
Ciao a tutti,
a causa di questa brutta epidemia di influenza ho dovuto variare tutti i miei programmi come tanti ahimè .
avevo un bellissimo programma in Africa, meno male non sono andato avanti con le prenotazioni .
Sono quindi rimasto prigioniere in una città fredda ma non deserta se non altro.
Sono uscito per spese e mentre scelgo alcuni collant a rete in un noto negozio di Corso Buenos Aires mi sento toccare il culo accarezzandolo, sorpreso mi giro e ricevo uno schiaffone sempre nelle chiappe,
Mi giro sorpreso e vedo una vecchia conoscenza .
Omar, il mio amico superCazzuto che tanto mi ha fatto godere in passato.
Mi si illuminano gli occhi, e’ in compagnia di una ragazza straniera, credo Ceka, molto carina.
Vedo che sei impegnato gli dico.
Noo, questa la mandiamo a casa subito se mi inviti a cena!!
Cosa ne pensi del mio pisellone per gaserà?
Super emozionato gli rispondo: ti chiamo dopo ed esco con i collant appena scelti.
Corsa verso la mia estetista per rimettere a posto il mio bellissimo corpicino e di. Corsa a casa per organizzare tutto e mandare a casa il personale di servizio.
Alle 20.00 suona il campanello, e lui è sono eccitatissimo, indosso una vestaglia leggera con sotto un perizoma nero minimal e l collant acquistati quella mattina.
qppena apro lui mi si avvicina e mi bacia teneramente in bocca dicendo : ciao amore sono davvero contento di averti ritrovato .Io ricambio appassionatamente dicendo : ma è la tua amica?
A casa , niente mi risveglia come il tuo culo mmmmm. Ti voglio mormora cominciando a spogliarsi .
Ha un abbigliamento sportivo , tuta da ginnastica che inizia a levarsi, prima la felpa, poi i calzoni che senza slip mostrano il suo bellissimo cazzo enorme .
Mi stringe a se baciandomi e mormora: che bel corpo, senza un pelo e così armonico bianchissimo , posso leccarti?
Certo amore fai di me quello che vuoi e così dicendo mi metto a pecora sul letto mentre lui mi sfila gli slip e allargandomi il culetto infila la lingua cominciando a leccarmi per ammorbidirmi prima di penetrarmi .
Mi allargo più possibile per rendere più eccitante il suo massaggio orale , sto godendo tantissimo anche perché lui è davvero un esperto e mentre lecca mi schiaffeggia le natiche .
Improvvisamente mi ruota di 180 gradi e mi infila il suo grosso cazzo in bocca scopandomi letteralmente la bocca tanto che per un paio di volte rischio di rivedere .
Lui mi spruzza il gel e mi infila due grosse dita nel culo per allargarmi bene e la cosa mi fa piuttosto male .
Ci abbracciamo sdraiati e riprendiamo a baciarci mentre lui mi infila il suo grosso cannone tra le gambe cominciando a strusciarmelo addosso, è bellissimo lui mi bacia incessantemente e mi stringe a se mentre la sua grossa cappella mi struscia sul culo eccitandomi.
Dai scopami, mormoro a bassa voce, lui mi fa girare dandogli le spalle e preso in mano il suo cazzo turgido inizia a cercare il mio buchetto eccitato e appena trovatolo comincia a penetrarmi, è davvero grosso e e dopo un paio di tentativi è molto gel finalmente infila il suo grosso cazzo nel mio culo.
Ahhhh è enorme, almeno 22 cm. Per 5 di diametro durissimo con una cappella violacea enorme ed entra e esce dal mio culo con violenza mentre il mio amore mi morsica il collo e mi bacia mugugnando: ti piace come ti sto inculando ?
Ohhh caro, mi stai rompendo il culetto, ma continua, adesso era da un po’ che non ne prendevo .
Bugiardo, non ti fai mancare mai un grosso cazzone magari anche nero che ti Trapani questo bel culetto.
Io sono in estasi, mentre mi penetra senza pietà adesso mi fa girare e mi mette a pecora , mi sputa il buco e mi penetra da sopra . Ahhh dai ancora amore , lui aumenta la frequenza aumentando la mia goduria .
Dai levalo voglio succhiarlo ,ubbidisce e me lo sbatte in bocca e io comincio a leccarlo avidamente , gli Lecco anche il suo culo e lui sussulta per la goduria , a questo punto mi prende e mi butta su di se, e comincia a scoparmi a smorza candela e riprende a baciarmi e aumenta nuovamente la frequenza . Bellissimo,bellissimo , sto per venire ma lui mi precede scaricandomi il suo umore nel culo e inondandomelo , mentre continua a pompare vengo anche io sulla sua pancia .
Ci accovacciamo stretti stretti , siamo distrutti , questa scopata la ricorderò per parecchio tempo finalmente dormiamofino a mattina .
Che fantastica vigilia .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *